“MEMORIE BEATLESIANE e dintorni” Cap 22 London concerts 1974 TANGERINE DREAM (Ita/Eng)

“Al mio ragazzo era sempre piaciuto il cosiddetto Krautrock. Così era chiamata dalla stampa e critica angloamericana la scena musicale,costituita dai gruppi attivi in Germania negli anni ‘70. E così mi
raccontò di coloro che producevano in varia misura forme musicali nuove sulla base del rock progressivo o della musica elettronica tedesca (ad esempio Karlheinz Stockhausen) dei decenni precedenti. La definizione comprendeva gruppi spesso diversi tra loro, che spaziava dallo sperimentalismo alle influenze cosmiche dei Tangerine Dream e dei Cluster, alle anticipazioni di New Age degli Ash Ra Temple e dei Popol Vuh, ai “precursori” techno Kraftwerk fino al rock apocalittico degli Amon Düül. Alcuni componenti come Klaus Schulze furono tra i più
importanti innovatori di questa straordinaria “new wave”… Piuttosto perplessa all’ascolto di questa musica, ero curiosa di ascoltarla dal vivo quando prendemmo i biglietti per il concerto dei Tangerine Dream, il 26 ottobre; infatti il gruppo nell’autunno fece un tour di tre settimane. Andammo in metropolitana al Rainbow Theatre, Finsbury Park,…
Il nome del gruppo sembra derivi dalle due parole “Tangerine Dream”, come omaggio agli “influssi onirici” della canzone “Lucy in the sky with diamonds” nel disco “Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band” dei Beatles, dove si parla di“Tangerine trees”….

da pag. 73 di “MEMORIE BEATLESIANE e dintorni”
MEMORIE BEATLESIANE E DINTORNI by Rita Tunes ed Enrico Pelos

http://enricopelos.it/memorie%20beatlesiane%20e%20dintorni/memorie%20beatlesiane%20e%20dintorni%20by%20rita%20tunes%20enrico%20pelos.htm

– Stampa tutto a colori ISBN 978-88-909792-0-0 http://goo.gl/0gp2FI
– Stampa copertina a colori e foto in Bianco/Nero ISBN 978-88-909792-1-7 http://goo.gl/1dmYNS
– eBook ( pdf tutto a colori) ISBN 978-88-909792-2-4 http://goo.gl/vLXbiA

“My boyfriend had always liked the so-called Krautrock. So it was called by the Anglo-American press and critics music scene and made up of the groups active in Germany in the 70s and who produce new musical forms in varying degrees on the basis of progressive rock or the German electronic music (such as Karlheinz Stockhausen) of the previous decades. The definition included groups often different, that ranged from experimentalism to cosmic influences like Tangerine Dream and Cluster and New Age pioneers as Ash Ra Temple and the Popol Vuh, and also the techno “precursors” Kraftwerk to apocalyptic rock Amon Düül. Some components such as Klaus Schulze were among the most important innovators of this extraordinary “new wave” … I was so very curious to hear them live and we got the tickets for the concert of Tangerine Dream, October 26; In fact, the group took a tour in the fall of three weeks. We went by underground at the Rainbow Theatre, Finsbury Park, …
The group’s name is likely to come from the two words “Tangerine Dream”, as a tribute to “dream influences” of the song “Lucy in the sky with diamonds” on the album “Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band” by the Beatles, which speaks of “Tangerine trees”…

#memoriebeatlesianeedintorni #memoriebeatlesiane #tangerinedream #kraftwerk #newage #popolvuh #ashratemple #KlausSchulze #amonduul #stockhausen #ritatunes #enricopelos #RainbowTheatre #finsburyPark
#Beatles #Lucyintheskywithdiamonds #SgtPeppersLonelyHeartsClubBand #CosmicCourier

Advertisements

Musica elettronica e Multimedialità con ARMENIA Music e ASPERA Project dei DUPLEX RIDE 10/1/2015

Musica elettronica e Multimedialità con ARMENIA Music e ASPERA Project dei DUPLEX RIDE 10/1/2015
Si definiscono “Avanguardia musicale e Visual Art” e loro sono alcuni dei componenti del Duplex Ride un’associazione cuturale di ricercatori in diversi campi musicali ed artistici.

ARMENIA MUSIC - DUPLEX RIDE - CENTRO BURANELLO GENOVA 10 1 2015

Una serata coinvolgente ed interessante al @Centro Civico di Via Buranello (Genova), nell’ambito della rassegna “Reparto Ovest – Annunci di futuro in un passato di ferro” curata da @Marco Cacciamani con “ARMENIA Music live set” con Antonio Armenia e “ASPERA Project live set” con Stefano Roffo, Stefano Bertoli e Davide Bruzzi.
https://duplexridegenova.wordpress.com/

ASPERA PROJECT - DUPLEX RIDE - CENTRO BURANELLO GENOVA 10 1 2015

 

http://enricopelos.it
https://enricopelos.wordpress.com/

#musicaelettronica #electronicmusic #visualart #armeniamusic #asperaproject #duplexride #stefanoroffo #stefanobertoli #davidebruzzi #marcocacciamani #enricopelos #musica #music #centrocivicoburanello #genova

Il libro “Memorie Beatlesiane e dintorni” sulla Fanzine ufficiale dei BEATLESIANI D’ITALIA, GENNAIO 2015

La Fanzine ufficiale dell’Ass. “Beatlesiani d’Italia Associati – The Beatle People Association of Italy” – pubblica un articolo sul libro, a cura di Rolando e Alice Giambelli che ringraziamo ( al link http://www.beatlesiani.com tutte le info su BDIA), uscita questo mese.

MEMORIE BEATLESIANE E DINTORNI by Rita Tunes ed Enrico Pelos

La Fanzine ufficiale dell’Ass. “Beatlesiani d’Italia Associati – The Beatle People Association of Italy” – pubblica un articolo sul libro, a cura di Rolando e Alice Giambelli che ringraziamo ( al link http://www.beatlesiani.com tutte le info su BDIA), uscita questo mese.

http://enricopelos.it/memorie%20beatlesiane%20e%20dintorni/memorie%20beatlesiane%20e%20dintorni%20by%20rita%20tunes%20enrico%20pelos.htm
https://www.facebook.com/pages/Memorie-Beatlesiane-e-dintorni-by-Rita-Tunes-Enrico-Pelos/466043970185353?ref=bookmarks
http://www.enricopelos.it

#beatlesianiditalia #rolandogiambelli #beatles #beatlesiani #enricopelos #ritatunes #memoriebeatlesiane #memoriebealtesianeedintorni #beatlesians #beatlesmemories #bdia #beatlepeopleassociationofitaly

Luoghi Abbandonati – La PALAZZINA LIBERTY di SCALINATA BORGHESE di Genova 2015 (Ita/Eng)

GENOVA Palazzina Liberty di Scalinata Borghese

LUOGHI ABBANDONATI – ABANDONED PLACES

LUOGHI ABBANDONATI - ABANDONED PLACES

In fondo, a volte, non occorre andare poi così lontano sui monti o in mezzo ai boschi per trovare luoghi o paesi abbandonati. Anche le città in cui viviamo ne sono piene, basta guardarsi intorno e magari si trovano a pochi passi da noi. Ecco un altro esempio: la Palazzina Liberty di Scalinata Borghese di Genova, passaggio tra i quartieri della Foce e Albaro.
Questa palazzina fu costruita ai primi del novecento per l’ “Accademia di Belle Arti” che però non vi fu mai insediata. E’ dedicata a Giorgio Borghese, un genovese diventato, come riportato sulla targa di marmo, “Primo Cittadino di Montevideo”. Nel corso degli anni fu poi, tra le altre cose, un poliambulatorio, una palestra, un gattile, e infine saltuariamente sede di qualche evento culturale e/o mondano.
Essa è abbandonata da molti anni… speriamo che, dato l’importante valore storico, la Soprintendenza ai Beni Architettonici la destini un giorno alla fruizione pubblica…

altre foto su
http://www.enricopelos.it
http://luoghiabbandonati.enricopelos.it
http://www.passeggiatealevante.it
https://enricopelos.wordpress.com/category/luoghi-abbandonati-abandoned-places/

#scalinataborghese, #giorgioborghese, #RiprendiamociGenova #tommaseo #foce #albaro #soprintendenza #montevideo #luoghiabbandonati #abandonedplaces #urbex #stairway #fabriziodeandre #hiking #genova #enricopelos #passeggiatealevante #liguria #camminare #musica #architettura #beniarchitettonici

luoghiabbandonati.enricopelos.it
https://www.facebook.com/LuoghiAbbandonatiAbandonedPlacesByEnricoPelos
https://www.facebook.com/pages/Enrico-Pelos-Passeggiate-A-Levante/353283381370877

LUOGHI ABBANDONATI - ABANDONED PLACES

Sometimes, there is no need to go far away up in the mountains or in the middle of a wood to find abandoned villages or places. The cities where we all live are full of examples, just have a look around and maybe you are just few steps away from one of them. Here is another example: the Art Nouveau building of Borghese Stairway in Genoa, between the Foce and Albaro districts.
This building was built in the early twentieth century for the ‘Academy of Fine Arts” but it was never established. It is dedicated to Giorgio Borghese, a Genoese which became, as reported on the marble plaque, “First Citizen of Montevideo”. Over the years it was then, among the other things, a health center, a gym, a cattery, and then occasionally the place for some cultural and/or mundane events.
The buiding has been abandoned for many years … we hope that, being of great historical value, the National Architectural Heritage decides one day for public use…

LUOGHI ABBANDONATI - ABANDONED PLACES

Il flash mob organizzato da Jessica Nicolini di #RiprendiamociGenova il  6/1/2015 , giorno dell’epifania,

other photos on
http://www.enricopelos.it
http://luoghiabbandonati.enricopelos.it
https://enricopelos.wordpress.com/category/luoghi-abbandonati-abandoned-places/

Luoghi Abbandonati – La PALAZZINA LIBERTY di SCALINATA BORGHESE di Genova 2014 (Ita/Eng)

In fondo, a volte, non occorre andare poi così lontano sui monti o in mezzo ai boschi per trovare luoghi o paesi abbandonati. Anche le città in cui viviamo ne sono piene, basta guardarsi intorno e magari si trovano a pochi passi da noi. Ecco un altro esempio: la Palazzina Liberty di Scalinata Borghese di Genova, passaggio tra i quartieri della Foce e Albaro.

LUOGHI ABBANDONATI - ABANDONED PLACES

Questa palazzina fu costruita ai primi del novecento per l’ “Accademia di Belle Arti” che però non vi fu mai insediata. E’ dedicata a Giorgio Borghese, un genovese diventato, come riportato sulla targa di marmo, “Primo Cittadino di Montevideo”. Nel corso degli anni fu poi, tra le altre cose, un poliambulatorio, una palestra, un gattile, e infine saltuariamente sede di qualche evento culturale e/o mondano.
Essa è abbandonata da molti anni… speriamo che, dato l’importante valore storico, la Soprintendenza ai Beni Architettonici la destini un giorno alla fruizione pubblica…

altre foto su
http://www.enricopelos.it
http://luoghiabbandonati.enricopelos.it
http://www.passeggiatealevante.it
https://enricopelos.wordpress.com/category/luoghi-abbandonati-abandoned-places/

#scalinataborghese, #giorgioborghese,#tommaseo #foce #albaro #soprintendenza #montevideo #luoghiabbandonati #abandonedplaces #urbex #stairway #fabriziodeandre #hiking #genova #enricopelos #passeggiatealevante #liguria #camminare #musica #architettura #beniarchitettonici

https://www.facebook.com/LuoghiAbbandonatiAbandonedPlacesByEnricoPelos
https://www.facebook.com/pages/Enrico-Pelos-Passeggiate-A-Levante/353283381370877

LUOGHI ABBANDONATI - ABANDONED PLACES

Sometimes, there is no need to go far away up in the mountains or in the middle of a wood to find abandoned villages or places. The cities where we all live are full of examples, just have a look around and maybe you are just few steps away from one of them. Here is another example: the Art Nouveau building of Borghese Stairway in Genoa, between the Foce and Albaro districts.
This building was built in the early twentieth century for the ‘Academy of Fine Arts” but it was never established. It is dedicated to Giorgio Borghese, a Genoese which became, as reported on the marble plaque, “First Citizen of Montevideo”. Over the years it was then, among the other things, a health center, a gym, a cattery, and then occasionally the place for some cultural and/or mundane events.
The buiding has been abandoned for many years … we hope that, being of great historical value, the National Architectural Heritage decides one day for public use…

other photos on
http://www.enricopelos.it
https://enricopelos.wordpress.com/category/luoghi-abbandonati-abandoned-places/