Luoghi Abbandonati – CANATE di MARSIGLIA 2014 1 Paese abbandonato (ma non del tutto…)

LUOGHI ABBANDONATI - ABANDONED PLACES

Erano 18 anni che desideravo tornare a Canate, da quando cioè l’avevo visitato nel mio trekking lungo l’Alta Via dei Monti Liguri, ed infine sono riuscito a rivederlo.
Il paese è raggiungibile senza problemi. A Canate i prati erano in fiore, nelle case che io ricordavo con mobili vari e con una certo arredo sono rimaste solo qualche botte e qualche bottiglia…
La stradina principale era in ordine con il lavatoio con acqua fresca…

#Liguria #Levante #Luoghiabbandonati #AbandonedPlaces #canate #Acquedotto #urbex #hiking #EnricoPelos #Passeggiatealevante #PaesiAbbandonati #Abandonedvillages #altaviadeimontiliguri #valbisagno

I had wanted to go back to Canate for 18 years and I was finally able to see this abandoned village again a few days ago as I had visited the place on my trekking along the Ligurian Mountains High Way trail.
The route can be covered without any problems. At Canate the meadows were blossoming, I remembered the houses with various furniture and with a certain setting but only few things remained … some bottles …
The main street was in order with fresh water…

https://www.facebook.com/LuoghiAbbandonatiAbandonedPlacesByEnricoPelos
https://www.facebook.com/pages/Enrico-Pelos-Passeggiate-A-Levante/353283381370877
http://www.enricopelos.it

CANATE DI MARSIGLIA

Canate è una frazione di Marsiglia nel comune di Davagna nell’entroterra di Genova ed e’ abbandonata (semi) da molti anni.
Veniva tramandato, fino a non molti anni fa dalle nonne ai nipoti, che il primo nucleo abitato fosse stato fondato da saraceni in fuga dalla costa e questo spiegherebbe il fatto che non abbia neanche una minuscola chiesetta e che effettivamente qualche discendente avesse dei tratti somatici orientaleggianti.

E’ situato in in piccolo pianoro soleggiato a 550m circa nei pressi del monti Lago e Alpesisa (989 m), lungo l’Alta Via dei Monti Liguri e nelle sue vicinanze scorre il rio Canate che va ad alimentare le acque un tempo incanalate nell’Acquedotto Storico di Genova ed oggi utilizzate dall’ente di ditribuzione dell’acqua di Genova.

Non è mai stato raggiunto da una strada carozzabile e le case furono allacciate alla linea elettrica intorno al 1930. Stupiscono alcune case costruite con particolare cura e con materiali di una certa qualità data la posizione non molto accessibile. Infatti la via più breve, per raggiungere la strada carrozzabile ed i mezzi pubblici a Prato, alla periferia di Genova, passava un tempo per un sentiero denominato dei mille scalini oggi frequentato dagli escursionisti.
Un tempo però molti abitanti andavano a lavorare nel porto di Genova e quindi pur percorrendo ogni giorno due ore per andare e due per tornare, spesso a dorso di mulo, potevano contare su una rendita e quindi permettersi qualche piccola comodità.

Il terreno esposto al sole permetteva lo sviluppo della vite che gli abitanti coltivavano su diverse fasce e infatti è stato possibile trovare damigiane, botti di legno e attrezzi per la produzione del vino. Il borgo aveva quindi anche un forno ed una classe elementare ed ogni famiglia aveva due o più mucche.

Il borgo è stato teatro di rappresaglie durante la seconda guerra mondiale, tanto da essere incendiato, ed e’ stato abbandonato dagli ultimi abitanti alla fine degli anni 50 allorquando Marsiglia, raggiungibile a piedi nel bosco, venne raggiunta dalla strada asfaltabile e da una corriera.

Informazioni storiche da:
– Felolo Luigi, “I turchi di Canate”, R Ni d’;Aigura, Genova, nr. 20, Luglio – Dicembre 1993
– Fezzardi Marco “Monte Bano, molte storie. Guida ai villaggi abbandonati alle spalle di Genova”, Ed. Grafiche G7, 2004

Advertisements

Luoghi Abbandonati – PAESE ABBANDONATO DELLA LIGURIA DI LEVANTE

LUOGHI ABBANDONATI - ABANDONED PLACES

Uno dei paesi abbandonati nei pressi di uno degli itinerari descritti nel libro “PASSEGGIATE A LEVANTE”, Blu editore.
CHI LO RI/CONOSCE?
#Liguria #Levante #Luoghiabbandonati #Abandoned Places #urbex #hiking #EnricoPelos #Passeggiatealevante #PaesiAbbandonati #Abandonedvillages

One of the abandoned villages met near one of the itineraries described in “PASSEGGIATE A LEVANTE”, Blue publisher.
WHO KNOWS WHERE IS THIS ABANDONED VILLAGE?

https://www.facebook.com/LuoghiAbbandonatiAbandonedPlacesByEnricoPelos
https://www.facebook.com/pages/Enrico-Pelos-Passeggiate-A-Levante/353283381370877
http://www.enricopelos.it

Luoghi Abbandonati FORTE CROCETTA con… “vedetta”…

LUOGHI ABBANDONATI - ABANDONED PLACES

Questo ed altri forti negli itinerari della “Via dei forti e l’antica muraglia genovese” alle pagg. 54..59 di “PASSEGGIATE A LEVANTE”, Blu editore

This and other forts in the itineraries of the “The fortress way trek and the ancient Genoese wall” on pages. 54 .. 59 of “PASSEGGIATE A LEVANTE” (Eastern Liguria walks and hikes), Blue publisher

https://www.facebook.com/LuoghiAbbandonatiAbandonedPlacesByEnricoPelos
https://www.facebook.com/pages/Enrico-Pelos-Passeggiate-A-Levante/353283381370877
http://www.enricopelos.it

#genova #fortidigenova #liguria #luoghiabbandonati #abandoned places #urbex #hiking

LAVATOIO ABBANDONATO “Da qui messere si domina la valle lascia lente le briglie del tuo ippogrifo, o Astolfo, e sfrena il tuo volo dove più ferve l’opera dell’uomo.”

LUOGHI ABBANDONATI - ABANDONED PLACES

“Da qui messere si domina la valle
Lascia lente le briglie del tuo ippogrifo, o Astolfo, e sfrena il tuo volo dove più ferve l’opera dell’uomo.”
(BMS)

Paese abbandonato della Val Fontanabuona, (Liguria)

Il lavatoio, luogo pubblico delle necessità quotidiane, era anticamente anche luogo di incontro, scambio di informazioni e conoscenze sulla vita di tutti i giorni delle popolazioni delle città e dei paesi …

The washing basin, public place for the family daily necessities, it was also in ancient times a place of meeting, exchange of information and knowledge about the everyday life of people in the cities and in the villages …

https://www.facebook.com/LuoghiAbbandonatiAbandonedPlacesByEnricoPelos
http://www.enricopelos.it

MULINO ABBANDONATO, quel che resta di uno dei tanti mulini che operavano lungo il torrente Nervi.

LUOGHI ABBANDONATI - ABANDONED PLACES

MULINO ABBANDONATO, quel che resta di uno dei tanti mulini che operavano lungo il torrente Nervi (Genova, Liguria).

ABANDONED MILL, all that remains of one of the many mills that operated along the Nervi river (Genoa, Liguria).

https://www.facebook.com/LuoghiAbbandonatiAbandonedPlacesByEnricoPelos
http://www.enricopelos.it

BUNKERS BATTERIE EDIFICI, monte di Portofino, manufatto abbandonato.

LUOGHI ABBANDONATI - ABANDONED PLACES

BUNKERS BATTERIE EDIFICI, monte di Portofino, manufatto abbandonato.
Uno dei manufatti che, abbandonati per oltre mezzo secolo e cioè dalla fine seconda guerra mondiale, saranno oggetto di un bel lavoro di recupero iniziato con i bunkers, da parte dell’Ente Parco di Portofino

BUNKERS BATTERY BUILDINGS, Portofino mount, abandoned building,
One of the buildings, abandoned for more than half a century since the end of the Second World War, will be part of restoration work already started with the bunkers by the Portofino Park Authority.

https://www.facebook.com/LuoghiAbbandonatiAbandonedPlacesByEnricoPelos
http://www.enricopelos.it

BUNKER BATTERIE monte di Portofino, uno dei bunkers oggetto del lavoro di recupero e fruizione del sito, nel giorno dell’inaugurazione.

INAUGURAZIONE BATTERIE BUNKERS DI PORTOFINO

 

BUNKER BATTERIE monte di Portofino, uno dei bunkers oggetto del lavoro di recupero e fruizione del sito, nel giorno dell’inaugurazione.
Il sentiero e uno dei bunker nel giorno dell’inaugurazione del bel lavoro di recupero delle Batterie dei Bunkers della Seconda Guerra Mondiale e dei sentieri di interconnessione con Punta Chiappa, S Rocco, e S Fruttoso, sul monte di Portofino da parte dell’Ente Parco e altri Enti e Istituzioni interessate.

BATTERIES BUNKERS, Portofino, one of the bunkers object of the recovery and use of the site, on the day of the inauguration.
The path and one of the bunkers on the day of the inauguration of restoration work of the Batteries Bunkers of WWII and the hiking path interconnections with Punta Chiappa, S. Rocco di Camogli and S Fruttoso, on the Mount of Portofino by the Park and other bodies and institutions involved.

https://www.facebook.com/pages/Enrico-Pelos-Liguria-Photography-Writing/129437087136903
http://www.enricopelos.it