PAESI ABBANDONATI INVERNO (It-Eng) Luoghi Abbandonati Abandoned Places

Paesi Abbandonati Inverno (It-Eng) Luoghi Abbandonati Abandoned Places By Ph Enrico Pelos

Paesi Abbandonati Inverno (It-Eng) Luoghi Abbandonati Abandoned Places By Ph Enrico Pelos

http://www.enricopelos.it

 

Luoghi Abbandonati – INVERNO NEI PAESI ABBANDONATI VI BAREGO La casa con i portali…

LUOGHI ABBANDONATI - ABANDONED PLACES

Luoghi Abbandonati – INVERNO NEI PAESI ABBANDONATI VI BAREGO La casa con i portali…

http://www.enricopelos.it
http://www.luoghiabbandonati.it
http://luoghiabbandonati.blogspot.it/
https://www.facebook.com/LuoghiAbbandonatiAbandonedPlacesByEnricoPelos

#luoghiabbandonati #abandonedplaces #paesiabbandonati #abandonedvillages #liguria #urbex #enricopelos #camminare #passeggiatealevante #inverno #winter #countrex #neve #snow

Luoghi Abbandonati – INVERNO NEI PAESI ABBANDONATI V TRAPENA ALTA La casa col muro di pietre e muschio … (Ita/Eng)

… La casa con il muro di pietre e muschio … la neve dell’inverno…il vento che soffia…

LUOGHI ABBANDONATI - ABANDONED PLACES

… The house with the wall of stones and moss … the snow of the winter … the blowing of the wind…

http://www.enricopelos.it
http://www.luoghiabbandonati.it
http://luoghiabbandonati.blogspot.it/
https://www.facebook.com/LuoghiAbbandonatiAbandonedPlacesByEnricoPelos

#luoghiabbandonati #abandonedplaces #paesiabbandonati #abandonedvillages #liguria #urbex  #enricopelos #camminare #passeggiatealevante #inverno #winter #countex

 

Luoghi Abbandonati – INVERNO NEI PAESI ABBANDONATI IV BAREGO Oltre la porta… (Ita/Eng)

Oltre la porta…

… Il vento gelido apre una porta … accesso un tempo di un’abitazione… una stalla… un magazzino di castagne … un luogo pieno di oggetti… di quando bambini si andava a giocare…  ora oltre questa porta c’è solo il vuoto… la neve dell’inverno…

LUOGHI ABBANDONATI - ABANDONED PLACES

Beyond the door…
… The wind chill opens a door … once a home … a barn … a warehouse of chestnuts … a place full of objects … when kids went to play. ..
now over this door there is only emptiness … the snow of winter …

http://www.enricopelos.it
http://www.luoghiabbandonati.it
http://luoghiabbandonati.blogspot.it/
https://www.facebook.com/LuoghiAbbandonatiAbandonedPlacesByEnricoPelos

#LuoghiAbbandonati #abandonedplaces #PaesiAbbandonati #abandonedvillages #Liguria #urbex  #enricopelos #camminare #passeggiatealevante #Inverno #Winter #Countex

Luoghi Abbandonati – INVERNO NEI PAESI ABBANDONATI III (Ita/Eng)

Su per le antiche scale…

Passeggiate lungo le vecchie mulattiere attraversano antichi boschi per arrivare nei borghi, nei paesi… su per le antiche scale le porte di ingresso… alla ricerca del piccolo mondo antico… fatto di cose naturali del normale susseguirsi delle stagioni…

LUOGHI ABBANDONATI - ABANDONED PLACES

Walking along the old mule tracks through ancient forests to arrive in the villages, in the countries … of the ancient stairway entrance doors … in search of the little old world … made of natural things of the normal flow of the seasons…

http://www.enricopelos.it
http://www.luoghiabbandonati.it
http://www.passeggiatealevante.it
http://luoghiabbandonati.blogspot.it/
https://www.facebook.com/LuoghiAbbandonatiAbandonedPlacesByEnricoPelos

#LuoghiAbbandonati #abandonedplaces #PaesiAbbandonati #abandonedvillages #Liguria #urbex  #enricopelos #camminare #passeggiatealevante #Inverno #Winter #Countex

Luoghi Abbandonati – INVERNO NEI PAESI ABBANDONATI II (Ita/Eng) BAREGO Antiche vestigia…

Antiche vestigia…

Antiche vestigia, raccontano a volte di un passato fatto di storia contadina e di vita dura sui monti liguri… altre di importanti personaggi che sono passati… ed ora i rami lunghi e sottili degli alberi scossi dal vento avviluppano quel che rimane in un abbraccio, quasi a nasconderli per preservarli… nell’oblio…

LUOGHI ABBANDONATI - ABANDONED PLACES

Ancient ruins, tell us of a past history made by peasants and their hard life on the Ligurian mountains … or when important figures have passed around … and now the trees long branches shaken by the wind envelop what remains in an embrace, as if to hide them to preserve them all … for the oblivion …

http://www.enricopelos.it
http://www.luoghiabbandonati.it

https://www.facebook.com/passeggiatealevante
https://www.facebook.com/LuoghiAbbandonatiAbandonedPlacesByEnricoPelos

#LuoghiAbbandonati #PaesiAbbandonati #Liguria #enricopelos #camminare #passeggiatealevante #Inverno #Winter

Luoghi Abbandonati – INVERNO NEI PAESI ABBANDONATI (Ita/Eng) BAREGO La neve copre col manto bianco…

La neve copre con il manto bianco…

La neve copre con il suo manto bianco i paesi abbandonati sui monti liguri e le atmosfere che li circondano sembrano sospese nel tempo rendendoli ancora più surreali e quasi incantati…

LUOGHI ABBANDONATI - ABANDONED PLACES

The snow covers with her white mantle the abandoned villages up in the Ligurian mountains and the atmosphere around them seem to be as suspended in time, making them even more surreal and almost enchanted…

http://www.enricopelos.it
http://www.luoghiabbandonati.it
https://www.facebook.com/passeggiatealevante
https://www.facebook.com/LuoghiAbbandonatiAbandonedPlacesByEnricoPelos

INVERNO – WINTER

L’inverno è la stagione che ci “costringe” a stare più al chiuso perchè fa freddo. Ma quando ci sono delle belle giornate con il sole, anche se c’è la neve, in Liguria non c’è quasi mai un freddo insopportabile e si può andare in giro per i suoi monti, paesi e frazioni a camminare, a fotografare, a pensare, a riflettere,…

Winter is the season for which we are “forced” to stay indoors as it is often very cold. But when there are the beautiful days with the sun, even if there is the snow, in Liguria is almost never unbearably cold and you can go around its mountains, towns and villages to walk, to photograph, to think, to reflect, …

LE 4 STAGIONI: AUTUNNO: INVERNO  - THE 4 SEASONS: WINTER

“Le estati volano sempre… gli inverni camminano!”
“Summers always fly … winters walk”
(Charlie Brown, Charles M. Schultz)

 

LE 4 STAGIONI: AUTUNNO: INVERNO  - THE 4 SEASONS: WINTER

“Tutti nella vita hanno la stessa quantità di ghiaccio. Però il ricco d’estate, il povero d’inverno.”
“We all in life have the same amount of ice. But the rich in summer, the poor in winter.”
(B.Masterson)

 

LE 4 STAGIONI: AUTUNNO: INVERNO  - THE 4 SEASONS: WINTER

“Anno di neve, anno di abbondanza.”
“A year of snow, a year of plenty.”
(Anonimous)

 

LE 4 STAGIONI: AUTUNNO: INVERNO  - THE 4 SEASONS: WINTER

Val Trebbia. Santuario di Montebruno

 

lago del brugneto paesaggio invernale - lake wintery landscape 1392 - ph enrico pelos

“Quando ci sentiamo affranti e deboli, tutto ciò che dobbiamo fare è aspettare. La primavera torna, le nevi dell’inverno si sciolgono e la loro acqua ci infonde nuova energia.”
“When we feel broken and weak, all we have to do is wait. The spring returns, the winter snows melt and their water gives us new energy.”
(Paulo Coelho, Aleph)

 

LE 4 STAGIONI: AUTUNNO: INVERNO  - THE 4 SEASONS: WINTER

“Nel tempo della semina impara, in quello del raccolto insegna, d’inverno spassatela.”
“In the time of sowing learns, in the harvest teach, in winter enjoy some.”
(William Blake, Il matrimonio del cielo e dell’inferno)

 

LE 4 STAGIONI: AUTUNNO: INVERNO  - THE 4 SEASONS: WINTER

“I fiocchi di neve sono una delle cose più fragili in natura,
ma guardate cosa possono diesegnare quando stanno uno vicino all’altro”

“Snowflakes are one of nature’s most fragile things,
but just look what they can draw when they stick together.”
(Vesta M. Kelly, trans. ep)

more on

>   SITEPUBLICATIONS

PASSEGGIATE A LEVANTE I Laghi del Gorzente, il Sentiero Natura sull’Alta Via dei Monti Liguri

Così appare il paesaggio in uno dei tratti del sentiero naturalistico dei laghi del Gorzente, alla “Pietra del Grano”, in una nebbiosa giornata invernale intorno ai zero gradi.

[geotag on]

Nostalgia di … GENOVA

Un’amica, Lilli, lontana da anni da Genova, ascolta la canzone “Inverno” di Fabrizio de Andrè e mi scrive:

…”amo tutte le canzoni di De Andrè e penso che siano indimenticabili, vera poesia!!!
Ho visto le tue foto sono molto belle…I nostri monti aspri e ventosi…ma la cosa più bella, che mi manca di più, è l’orizzonte. Quando sono andata a vivere a Milano c’era qualcosa che mi opprimeva più del caos della città, più del rumore, del grigiore e della solitudine: era la mancanza di prospettiva, la chiusura dell’orizzonte visivo che si esauriva nella fuga di un viale, nelle masse dei palazzi, nel circolo di una piazza. Era come stare in una scatola e non vedere fuori. Ero abituata, nella nostra ariosa Genova, a un cambio continuo delle prospettive e a spaziare lontanissimo con lo sguardo verso il mare…Puoi camminare chiuso nei vicoli aspettando il momento in cui scorgi l’azzurro, puoi appostarti sugli scogli per sentire messaggi portati dal vento, puoi arrampicarti su qualche bricco per avere la città ai tuoi piedi e davanti l’infinito..e ti senti libero…per un momento…”

Risposta:
Che dire? Hai già detto tutto tu. Questa è una poesia. Il titolo? Ovvio:
Genova

un cambio continuo delle prospettive
lo spaziare lontanissimo con lo sguardo verso il mare.
Il camminare chiuso nei vicoli
aspettando il momento in cui scorgi l’azzurro,
l’appostarti sugli scogli per sentire
i messaggi portati dal vento,
l’arrampicarti su qualche bricco per avere
la città ai tuoi piedi
e davanti
l’infinito..
e ti senti libero…
per un momento…